Territori

Nel cuore della Toscana: dove il tempo sembra essersi fermato

La Tenuta San Pietro è immersa nel verde della campagna toscana, pur rimanendo a pochi chilometri dalla città storica di Lucca. L’aspetto naturale della regione viene esaltata in questi contesti collinari che la caratterizzano, con una vegetazione prettamente mediterranea alternata a edifici che in origine appartenevano al mondo contadino e che oggi invece rappresentato il fiore all’occhiello del turismo in Toscana.

Lucca

Alcuni storici la ritengono una fondazione della popolazione dei Liguri, mentre altri fanno risalire il primo insediamento agli Etruschi, che nel 220 a.C. gettarono le basi di quella che a partire dal 180 a.C è diventata a pieno titolo una città romana. A partire dal VI secolo Lucca divenne la capitale del regno longobardo di Tuscia, per poi svilupparsi autonomamente nel corso del Medioevo prima come Comune e poi come Repubblica. Oggi la città vanta un Centro Storico perfettamente conservato, ambientazione ideale per eventi che richiamano appassionati da tutta Italia e non solo: il Settembre Lucchese, i Lucca Comics e il Lucca Summer Festival sono il motore che alimenta il vivace flusso turistico.

Pisa

Fino al 1980 è stato difficile stabilire l’origine della città di Pisa, contesa tra Greci, Liguri ed Etruschi. Una serie di ritrovamenti ha permesso di stabilire con certezza che questi ultimi furono i fondatori dell’insediamento, del quale si trovano tracce negli scritti antichi che fanno pensare all’attività della città nel commercio marittimo già nel VI secolo a.C. Nel 180 a.C. ottenne lo status di colonia romana, mentre durante l’alto Medioevo attraversò periodi di alti e di bassi prima di entrare nell’età dell’oro della Repubblica di Pisa (XI secolo). Al centro del pacchetto turistico offerto della città c’è la meravigliosa Piazza dei Miracoli, che con il Battistero, la Cattedrale, il Campo Santo e la celeberrima Torre di Pisa rappresenta un must per gli amanti della Toscana.

Firenze

Fino al 1980 è stato difficile stabilire l’origine della città di Pisa, contesa tra Greci, Liguri ed Etruschi. Una serie di ritrovamenti ha permesso di stabilire con certezza che questi ultimi furono i fondatori dell’insediamento, del quale si trovano tracce negli scritti antichi che fanno pensare all’attività della città nel commercio marittimo già nel VI secolo a.C. Nel 180 a.C. ottenne lo status di colonia romana, mentre durante l’alto Medioevo attraversò periodi di alti e di bassi prima di entrare nell’età dell’oro della Repubblica di Pisa (XI secolo). Al centro del pacchetto turistico offerto della città c’è la meravigliosa Piazza dei Miracoli, che con il Battistero, la Cattedrale, il Campo Santo e la celeberrima Torre di Pisa rappresenta un must per gli amanti della Toscana.

La Tenuta

Un vecchio casolare del 500, completamente ristrutturato nel 2004 dai nuovi proprietari norvegesi, si è trasformato in un lussuoso hotel e ristorante immerso nella splendida campagna lucchese.